Confcommercio Sicilia: “Bene l’ipotesi di anticipare i saldi al primo luglio”

B20436-Summer-Sale5.jpg

Confcommercio Sicilia ha deciso di aderire alla proposta di anticipare i saldi estivi al 1° luglio.

Una decisione dovuta al fatto che è apparso evidente a tutti il momento di particolare crisi del settore moda che, oltre alla concorrenza aggressiva della Grande Distribuzione Organizzata (GDO) e del commercio online, quest’anno deve far fronte anche a stravolgimenti climatici che stanno contribuendo ad una ulteriore contrazione degli acquisti, col rischio di rimanere con magazzini pieni di merce invenduta.

<<Ringrazio la presidente di Confcommercio Palermo e vicepresidente nazionale di Federmoda Patrizia Di Dio per il contributo dato all’incontro tra le parti sociali in assessorato regionale attività produttive su invito dell’assessore regionale Mimmo Turano>> afferma Carmelo Picciotto, Presidente di Confcommercio Messina. <<Accogliamo con favore questa proposta – prosegue Picciotto – perchè le nostre piccole e medie attività commerciali, legate in particolar modo al settore della moda, hanno bisogno di strumenti di aiuto in modo da smaltire i magazzini pieni di merce invenduta>>.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...