Intesa Sanpaolo e Confcommercio: un nuovo accordo per il sostegno finanziario alle Pmi

firma_h.jpg

Intesa Sanpaolo e Confcommercio rinnovano il proprio impegno nell’agevolare l’accesso al credito al mondo delle micro imprese e delle PMI grazie ad un accordo per la creazione di un primo portafoglio da 100 milioni di euro attivo entro luglio dedicato agli associati di Confcommercio e dei Confidi territoriali.

La nuova collaborazione è stata siglata al Forum di Confcommercio a Cernobbio da Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio, e Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, con l’obiettivo di facilitare la concessione del credito per gli associati di Confcommercio attraverso la costituzione di una garanzia su un portafoglio di finanziamenti di nuova erogazione (Tranched Cover). Il portafoglio del valore di 100 milioni di euro, con finanziamenti della durata da 18 a 60 mesi e un periodo di preammortamento addizionale di 18 mesi, rientra nella più ampia gamma di finanziamenti messa a disposizione dalla Banca nell’ambito della collaborazione con Confcommercio. Questa operazione consentirà di immettere risorse finanziarie a sostegno del commercio, del turismo e dei servizi, supportando gli investimenti per la crescita, l’adeguamento tecnologico e l’innovazione con la finalità di facilitare l’accesso al credito in particolare per le imprese di dimensioni più piccole e quindi strutturalmente più deboli dal punto di vista finanziario.

Carlo Sangalli afferma: “In una fase di perduranti difficoltà per le imprese, l’iniziativa presentata stamattina vuole favorire la creazione di strumenti per il sostegno delle Pmi nell’accesso al credito e, in particolare, delle attività imprenditoriali del terziario di mercato. Per crescere commercio, turismo e servizi hanno, infatti, bisogno di essere supportati negli investimenti, nell’innovazione e nelle esigenze di liquidità. E oggi avviamo, dunque, un percorso che sottolinea anche  l’importanza dei confidi e ne valorizza il ruolo”.

Stefano Barrese dichiara: “L’iniziativa di oggi conferma la volontà di rafforzare il nostro impegno come banca nel garantire il supporto concreto al tessuto imprenditoriale del Paese. Nel 2018 abbiamo infatti erogato 18 miliardi di credito a medio e lungo termine alle PMI e vogliamo proseguire nel sostenere le imprese perché continuino sulla strada degli investimenti e dell’innovazione. Le piccole imprese del commercio, in particolare, rappresentano nel nostro paese la rete attraverso la quale si muove gran parte dell’economia e, per questo, vogliamo dare un segnale di fiducia affinchè le aziende, nonostante le difficoltà del periodo, investano nel futuro per rendersi sempre più competitive sul mercato e il nostro Gruppo vuole accompagnarle in questo percorso”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...